Pronostico Atalanta – Roma: partita movimentata al Gewiss Stadium – VINTA

Pronostico Atalanta - Roma

Pronostico Atalanta-Roma. Gara valida per la diciottesima giornata di Serie A in programma sabato 18 dicembre alle ore 15:00. Analisi, quote e scommesse.

18/12/2021, ore 15:00

Pronostico Atalanta - Roma sabato 18 dicembre 2021 Atalanta - Roma Pronostico Atalanta - Roma oggi

Risultati delle ultime partite

Domenica scorsa l’Atalanta ha violato il “Marcantonio Bentegodi” battendo per 2 a 1 il Verona.

Tra le mura amiche dell’Olimpico la Roma ha superato per 2 a 0 lo Spezia.

Situazione di classifica e forma

Atalanta terza in classifica a – 3 dall’Inter capolista. Nerazzurri reduci da 6 vittorie consecutive in campionato dove sono in serie utile da 10 turni con score di 8 successi e 2 pareggi.

Roma sesta in classifica in compagnia della Juventus. Per i giallorossi 3 successi e 2 sconfitte nelle ultime 5 giornate di campionato.

Statistiche

Per l’Atalanta 20 reti al passivo e 37 all’attivo (quarta miglior difesa e secondo attacco della Serie A) in 17 incontri, ha contabilizzato 13 Over 2,5 e 11 esiti Gol, ha vinto gli ultimi 2 incontri giocati in casa dove in generale ha andamento altalenante con 3 vittorie altrettanti pareggi e 2 sconfitte.

La Roma conta 19 reti al passivo e 26 all’attivo, viene da 5 esiti No Gol consecutivi, in 17 partite ha registrato finora 9 Over 2,5 e 8 Under 2,5, è senza mezze misure in trasferta con 3 vittorie e 5 sconfitte in 8 incontri.

Come vedere la partita in TV e streaming

Atalanta-Roma in programma al Gewiss Stadium sabato prossimo 18 dicembre alle ore 15:00 sarà trasmessa in diretta da DAZN, con l’app dedicata è possibile la visione in streaming dell’evento anche con PC, tablet e smartphone.

Indisponibili: infortunati e squalificati

Padroni di casa che dovranno fare a meno di Gosens alle prese con problemi fisici.

Ospiti senza Afena-Gyan squalificato, El Shaarawy, L. Pellegrini e Spinazzola infortunati.

Probabili formazioni

Atalanta (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Hateboer, Malinovskyi, Freuler, Maehle; Pessina; Pasalic, Zapata.

Roma (3-4-1-2): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Mancini; Karsdorp, Cristante, Veretout, Vina; Mkhitaryan; Abraham, Zaniolo.

Il nostro consiglio per Atalanta-Roma

L’Atalanta è passata anche a Verona, è stata la prima in questo campionato a sbancare il Marcantonio Bentegodi, una vittoria dal peso specifico superiore. La Dea sta viaggiando a ritmi vertiginosi, viene da 6 successi consecutivi in campionato ed è imbattuta da 10 giornate dove ha raccolto ben 26 dei 30 punti a disposizione, un cammino eccellente quello dei nerazzurri terzi in classifica a sole 3 lunghezze dall’Inter capolista. Mister Gian Piero Gasperini grazie ad una rosa molto attrezzata può permettersi rotazioni di qualità in ogni reparto, la squadra al momento vanta forma fisica al diapason e grande quadratura a livello tattico.

La Roma ha liquidato lo Spezia con qualche patema d’animo di troppo, buoni i 3 punti ma la prestazione non è stata trascendentale. Giallorossi che con questa vittoria hanno interrotto una serie negativa di 2 sconfitte consecutive in campionato e riagganciano il sesto posto seppur in coabitazione con la Juventus. Mister José Mourinho alla ricerca dell’alchimia giusta, non c’è ancora la sua impronta sulla squadra che al momento ha rendimento al di sotto delle aspettative, discontinua nei risultati e alla ricerca di una precisa identità di gioco.

Atalanta forte della spinta del Gewiss Stadium e in uno straordinario momento di forma. Roma che alza l’asticella e chiamata a dare una svolta al suo anonimo campionato. Ci aspettiamo una partita movimentata, puntiamo sull’esito Gol.


Il pronostico da giocare: Gol

BookmakerQuota
Eurobet1,50► vedi
SNAI1,50► vedi
Better Lottomatica1,49► vedi
Sisal Matchpoint1,49► vedi

Risultato finale: 1 - 4 pronostico scommessa vincente









Pubblicato il alle 00:10


Avatar for MonseigneurIl Monsignore ha fatto del calcio il suo pane quotidiano, convinto che le vie del pallone sono infinite.
Lassù qualcuno vede e provvede.