Scommessa pronta Serie B del 31 ottobre 2015

Scommessa pronta Serie B del 31 ottobre 2015

Pronostici Serie B sabato 31 ottobre 2015

Sabato 31 ottobre si giocano 9 gare dell’undicesima giornata del campionato di Serie B. Tra queste ne abbiamo scelte 5 su cui esprimere un pronostico e costruire una scommessa dalla quota complessiva alta che si presta anche a sistemi che prevedano la presenza di errori. Iniziamo la nostra analisi con LivornoTrapani. I toscani sono reduci dal pareggio a reti bianche in trasferta contro l’Entella. La squadra di mister Panucci non sta vivendo un gran momento (1 vittoria 2 pareggi e 3 sconfitte nelle ultime 6 partite) ma grazie ad un avvio di campionato eccellente (4 successi nelle prime 4 giornate) è quinta in classifica. Gli amaranto nell’ultimo periodo incassano gol con parsimonia, vantano attacco tra i più prolifici del torneo e tra le mura amiche hanno rendimento ottimo dove hanno raccolto ben 11 dei 17 punti di cui godono in classifica. I siciliani invece martedì sera hanno perso davanti al loro pubblico per 2 a 1 contro il Vicenza. Terza sconfitta consecutiva per la compagine di mister Cosmi in piena crisi di gioco e di risultati. Gli ospiti stazionano a metà classifica, segnano e subiscono gol frequentemente e lontano da casa hanno cammino altalenante con 1 successo 2 pareggi e 1 sconfitta in 4 incontri. Partita dove il Livorno deve assolutamente far sua l’intera posta in palio per rilanciarsi in campionato. Il Trapani visto in queste ultime uscite ha poche possibilità di raccogliere punti dall’Armando Picchi. Puntiamo sul segno 1. Seconda gara della nostra scommessa è SalernitanaPerugia. I campani sono reduci dal pareggio esterno per 2 a 2 contro il Lanciano. Situazione difficile per la banda di mister Torrente che non vince in campionato da 5 giornate (2 pareggi e 3 sconfitte) e naviga nei bassifondi della classifica. I granata hanno difesa tra le più battute della serie cadetta, attacco che dopo un periodo di marcata sterilità sta ora trovando con continuità la via del gol e tra le mura amiche ha cammino non esaltante con 2 successi 1 pareggio e 2 sconfitte in 5 incontri. Gli umbri invece nell’ultimo turno hanno colto al Curi un buon pareggio contro il Cagliari. La squadra di mister Bisoli protagonista un avvio di stagione deludente stazione nella parte bassa della classifica. Il “Grifo” vanta la migliore difesa del torneo ma ha l’onere anche di essere la compagine che segna di meno in campionato. I biancorossi hanno rendimento mediocre lontano da casa dove hanno colto solo 1 vittoria 1 pareggio e subito ben 3 sconfitte. Partita dove la Salernitana forte del fattore campo appare favorita, ma non ci fidiamo assolutamente di un Perugia in ripresa. Puntiamo sul gol. Altro incontro interessante è PescaraCrotone. Gli abruzzesi non hanno giocato nel turno infrasettimanale in quanto la partita in programma in trasferta contro il Novara è stata rinviata per nebbia. La squadra di mister Oddo viene da 2 vittorie consecutive dove tra l’altro non ha subito gol e staziona (con una gara in meno) nella parte alta della classifica. I biancazzurri hanno curriculum ottimo tra le mura amiche dove sono imbattuti e contano 3 successi ed 1 pareggio. I calabresi invece martedì sera hanno pareggiato in casa per 1 a 1 contro il Brescia. Ennesima prestazione positiva della squadra di mister Juric che per quanto espresso sul campo avrebbe meritato di far sua l’intera posta in palio. I rossoblu sono la sorpresa positiva di questa prima parte di campionato, in testa alla classifica, con una difesa di ferro, un attacco che trova con facilità la via del gol e un rendimento ottimo in trasferta con 8 punti ( 2 vittorie altrettanti pareggio e 1 sconfitta). Partita dove il Pescara deve dare un segnale forte alle concorrenti nella lotta promozione facendo bottino pieno contro un Crotone che però al momento è cliente difficile per tutti. Puntiamo sulla doppia 1X dando fiducia ai padroni di casa unita in combo all’over 1,5. Quarta gara della nostra proposta è BariNovara. I pugliesi hanno fatto un buon colpo nell’ultimo turno di campionato vincendo per 1 a 0 sul campo della Pro Vercelli. La compagine di mister Nicola è quarta in classifica, nelle ultime gare incassa gol con parsimonia e ha il suo limite in un attacco che fatica a fare centro. I “Galletti” hanno cammino soddisfacente tra le mura amiche dove sono imbattuti e contano 3 successi e 2 pareggi in 5 incontri. Il Novara come già detto sopra non ha giocato il turno infrasettimanale in quanto per causa nebbia la prevista gara casalinga contro il Pescara è stata rinviata a data da destinarsi. Momento positivo per la squadra di mister Baroni reduce da 3 successi consecutivi e che dopo un avvio di stagione molto deludente sembra aver trovato ora gioco e risultati. Gli ospiti hanno iniziato questo campionato con una penalizzazione di 2 punti, al momento (con una gara in meno) stazionano a metà classifica, segnano e subiscono gol raramente e in trasferta vengono da 2 successi consecutivi dove in generale hanno andamento altalenante (2 vittorie 1 pareggio e 2 sconfitte). Partita dove il Bari è chiamato ad una prova di maturità e a far suoi 3 punti importantissimi contro un Novara in grande forma. Puntiamo su un segno 1 a nostro giudizio possibile e ben pagato. Chiudiamo la nostra analisi con TernanaAvellino. Umbri corsari in settimana sul campo del Latina, dove hanno vinto per 2 a 1. I padroni di casa sono ripartiti alla grande dopo la sconfitta interna nel derby con il Perugia, ma la situazione per i rossoverdi è ancora critica essendo essi relegati nei bassifondi della classifica. Le “Fere” dopo un avvio di torneo pessimo, con l’arrivo in panchina di mister Breda (che ha sostituito alla vigilia della sesta giornata l’esonerato Toscano) sono ora in ripresa sotto il profilo del gioco e di conseguenza anche nei risultati, hanno difesa che subisce spesso gol, attacco discreto e tra le mura amiche curriculum buono dove hanno raccolto 7 punti in 5 gare (2 vittorie 1 pareggio e 2 sconfitte). Anche gli Irpini vengono da una vittoria quella per 3 a 0 davanti al proprio pubblico ai danni dell’Ascoli. Boccata d’ossigeno importante per la squadra di mister Tesser (non vinceva in campionato da 7 giornate) che naviga nella parte bassa della classifica. I biancoverdi sono realtà dalle qualità importanti per il torneo cadetto, ma al momento faticano enormemente ad esprimere il loro potenziale, con una difesa tra le più battute della Serie B e l’unica nota positiva in un reparto offensivo molto prolifico. Partita dove regna un grande equilibrio. Ternana che potrà contare sulla spinta del “Liberati” contro un Avellino che sembra finalmente aver ingranato la marcia giusta. Puntiamo sul segno X in una partita dove muovere la classifica e non perdere potrebbe essere importante per entrambe le squadre.

DataPartitaPronostico
31/10/2015 15:00Pronostici Serie B Bari sabato 31 ottobre 2015 Bari
Pronostici Serie B Novara sabato 31 ottobre 2015 Novara
1
31/10/2015 15:00Pronostici Serie B Livorno sabato 31 ottobre 2015 Livorno
Pronostici Serie B Trapani sabato 31 ottobre 2015 Trapani
1
31/10/2015 15:00Pronostici Serie B Pescara sabato 31 ottobre 2015 Pescara
Pronostici Serie B Crotone sabato 31 ottobre 2015 Crotone
Combo 1X + Over 1,5
31/10/2015 15:00Pronostici Serie B Ternana sabato 31 ottobre 2015 Ternana
Pronostici Serie B Avellino sabato 31 ottobre 2015 Avellino
X
31/10/2015 15:00Pronostici Serie B Salernitana sabato 31 ottobre 2015 Salernitana
Pronostici Serie B Perugia sabato 31 ottobre 2015 Perugia
Gol











Pubblicato il alle 11:36

Avatar for MonseigneurIl Monsignore ha fatto del calcio il suo pane quotidiano, convinto che le vie del pallone sono infinite.
Lassù qualcuno vede e provvede.