Scommessa pronta Lega Pro Girone C del 17 ottobre 2015

Scommessa pronta Lega Pro Girone C del 17 ottobre 2015

Pronostici Serie C Girone C sabato 17 ottobre 2015

La settima giornata del Girone C di Lega Pro ci propone un palinsesto decisamente interessante. Delle 8 gare di sabato 17 ottobre ne abbiamo scelte 4 su sui strutturare la nostra scommessa. Vari gli argomenti e gli spunti importanti, la crisi di Lecce e Catanzaro, la sorpresa Fidelis Andria, il ritorno prepotente dopo un avvio decisamente pessimo delle corazzate Foggia e Benevento. Iniziamo la nostra analisi con LecceIschia. I pugliesi sono reduci dalla pesante sconfitta esterna per 4 a 0 contro il Foggia. Il massacro dello Zaccheria ha avuto come conseguenza l’esonero di mister Asta e sulla panchina dei giallorossi è arrivato Piero Braglia. I padroni di casa non vincono in campionato da 4 giornate (3 pareggi e una sconfitta), hanno difesa che incassa sistematicamente gol e attacco tra i più sterili del torneo e tra le mura amiche hanno cammino mediocre con 2 pareggi e 1 sconfitta in 3 gare. I campani invece domenica scorsa hanno vinto davanti al proprio pubblico 1 a 0 contro il Melfi. La compagine di mister Bitetto naviga nella zona alta della classifica, segna e subisce gol con parsimonia e in trasferta non ha ancora trovato il successo e conta 1 pareggio e 1 sconfitta. Partita aperta ad ogni risultato. Generalmente il cambio allenatore produce nel breve periodo effetti positivi, ma siamo dell’idea che il Lecce forse sentirà ancora il peso della debacle della scorsa settimana e di questo potrebbe approfittarne un Ischia in forma che ha tutte le carte in regola per uscire indenne dal “Via del Mare”. Puntiamo sul segno X. Seconda partita della nostra scommessa è Lupa Castelli Romani – Foggia. I padroni di casa vengono dalla vittoria interna per 2 a 1 ai danni della Paganese. Primo successo per i laziali che stazionano nei bassifondi della classifica, alle prese con una difesa molto vulnerabile e un attacco che trova con difficoltà la via del gol. Anche i pugliesi hanno vinto, e in maniera netta e convincente, strapazzando tra le mura amiche per 4 a 0 un malcapitato Lecce. I rossoneri dopo un avvio stentato di campionato hanno ingranato ora la marcia giusta, e sono in serie positiva da 3 gare (2 successi e 1 pareggio). La classifica per gli ospiti non è ancora delle migliori ma i progressi notati sotto il profilo del gioco fanno ben sperare per il futuro. Il Foggia sull’onda dell’entusiasmo si presenta a Rieti con l’intento di fare la voce grossa e dare un segnale forte alla concorrenza per la lotta promozione. Puntiamo sul segno 2. Altro incontro interessante è Fidelis Andria – Messina. I pugliesi sono la grande sorpresa di questo primo scorcio di torneo. I padroni di casa neo promossi in Lega Pro non stanno accusando minimamente il salto di categoria e sono in testa alla classifica. La squadra di mister D’Angelo è senza mezze misure e conta 4 successi e 2 sconfitte in queste 6 gare, ha difesa ermetica e vanta insieme al Catania il miglior attacco del Girone C. Anche i siciliani sono reduci da una vittoria, quella interna per 2 a 1 ai danni del Matera. La banda di mister Di Napoli e stata finora protagonista di un positivo avvio di stagione, e stazione nei piani nobili della classifica. I giallorossi vantano la migliore difesa del torneo ma segnano con il contagocce e in trasferta sono abbonati al segno X presente in tutte e tre le gare disputate finora lontano da casa. Partita che contro ogni pronostico della vigilia vale per l’alta classifica. Puntiamo sulla favola della Fidelis Andria, per noi segno 1. Ultima partita della nostra analisi è PaganeseAkragas. I campani vengono dalla sconfitta esterna per 2 a 1 contro Castelli Romani. La squadra di mister Grassadonia dopo un ottimo avvio di campionato è ora in un momento di crisi di gioco e risultati e non vince da 3 giornate (2 pareggi e 1 sconfitta). Gli azzurrostellati stazionano a metà classifica segnano e subiscono frequentemente e in casa hanno curriculum ottimo dove sono imbattuti e contano  2 vittorie e 1 pareggio in 3 incontri. Gli ospiti la scorsa settimana hanno perso tra le mura amiche per 2 a 0 contro l’Andria. I siciliani neo promossi in Lega Pro si stanno comunque ben comportando e navigano nella zona alta della classifica. I biancazzurri segnano e subiscono gol con il contagocce e lontano da casa hanno cammino altalenante (1 vittoria e altrettanti pareggi e sconfitte). Diamo fiducia ai padroni di casa e puntiamo decisi sul segno 1.

PartitaPronosticoEsito
Pronostici Serie C Girone C Lecce sabato 17 ottobre 2015 Lecce
Pronostici Serie C Girone C Ischia Isolaverde sabato 17 ottobre 2015 Ischia Isolaverde
x1 - 0pronostico scommessa non vincente
Pronostici Serie C Girone C Lupa Roma sabato 17 ottobre 2015 Lupa Roma
Pronostici Serie C Girone C Foggia sabato 17 ottobre 2015 Foggia
20 - 4pronostico scommessa vincente
Pronostici Serie C Girone C Andria sabato 17 ottobre 2015 Andria
Pronostici Serie C Girone C Messina sabato 17 ottobre 2015 Messina
10- 1pronostico scommessa non vincente
Pronostici Serie C Girone C Paganese sabato 17 ottobre 2015 Paganese
Pronostici Serie C Girone C Akragas sabato 17 ottobre 2015 Akragas
10 - 1pronostico scommessa non vincente











Pubblicato il alle 19:11

Avatar for CassandraScrive codice, e lo parla pure: ma nessuno lo capisce.
E' convinto che presto torneremo tutti a zappare la terra.