Pronostico Arsenal – Chelsea del 2 agosto 2015

Pronostico Arsenal - Chelsea

Domenica 2 agosto alle ore 16:00 il Chelsea campione di Inghilterra e l’Arsenal vincitrice della FA Cup si contenderanno la Community Shield.

02/08/2015, ore 16:00

Pronostico Arsenal - Chelsea domenica  2 agosto 2015 Arsenal - Chelsea Pronostico Arsenal - Chelsea oggi

La stagione ufficiale del calcio britannico si apre con questa partita. A Wembley si gioca per la Community Shield. Il Chelsea arriva a questa gara con il ruolo di favorita della vigilia. I campioni di Inghilterra hanno tutte le carte in regola per cominciare alla grande la nuova stagione. In sede di mercato estivo, il presidente dei Blues Roman Abramovičh, ha come sempre accontentato in tutto l’esigente tecnico portoghese Josè Mourinho, puntellando una squadra già estremamente competitiva. L’Arsenal è la detentrice del trofeo, vincitrice dell’edizione 2014, quando liquidò in finale con un secco 3 a 0 il Manchester City. I Gunners hanno nel Chelsea la loro vera bestia nera, e per difendere il titolo dovranno invertire la tendenza della storia recente, dato che l’ultima vittoria della squadra di Arsène Wenger sui rivali di turno risale al 2011. Mantenuto il gruppo che ha conquistato il terzo posto nella scorsa Premier League, in questo mercato la società biancorossa si è limitata a operazioni di secondo piano. L’unico acquisto di rilievo è stato il portiere Petr Čech, per il quale questa gara sarà una partita dal sapore particolare, avendo vestito per ben 11 stagioni la casacca dei Blues. Bello questo derby londinese, tra due compagini che vogliono ben figurare in questa importante vetrina, per ribadire se mai ce ne fosse bisogno, la loro candidatura a sicure protagoniste della stagione di Premier League 2015-2016. Come tutte le finali “secche” è un incontro dal pronostico difficile. Fidiamoci dello spirito libero e senza calcoli del calcio inglese….


Il pronostico da giocare: Gol









Pubblicato il alle 10:29

Avatar for MonseigneurIl Monsignore ha fatto del calcio il suo pane quotidiano, convinto che le vie del pallone sono infinite.
Lassù qualcuno vede e provvede.